Home Comunicati Stampa Richiesta al Sindaco di Salerno e al presidente del Consiglio Comunale al...

Richiesta al Sindaco di Salerno e al presidente del Consiglio Comunale al fine di utilizzare il personale della Difesa in ausiliaria

308
CONDIVIDI

Questa mattina abbiamo protocollato, a mezzo PEC, una richiesta al Sindaco di Salerno e al presidente del Consiglio Comunale al fine di utilizzare il personale della Difesa in ausiliaria.

Il 15 settembre il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta aveva annunciato che, finalmente, tutte le pubbliche amministrazioni avrebbero potuto attingere al personale della Difesa in ausiliaria a costo zero.

Questo grazie all’applicazione, mai utilizzata dai precedenti governi, della Legge 168/2005 che già prevedeva la facoltà di disporre il collocamento in ausiliaria degli Ufficiali e dei Sottufficiali dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica.

L’istituto “dell’ausiliaria” è un periodo transitorio durante il quale il militare, in occasione della cessazione del rapporto permanente di impiego e, in alternativa, al congedo in riserva, può essere richiamato dalla Pubblica Amministrazione della sua provincia di residenza per un periodo di cinque anni, senza alcun costo supplementare per la P.A., perché il militare in quei 5 anni continua ad essere pagato dalla Difesa.

Il 14 settembre scorso è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale l’elenco dei militari in ausiliaria professionisti con le loro qualifiche pronti a dare il loro contributo a Comuni, Regioni e a tutte le pubbliche amministrazioni che ne avranno necessità.

Pertanto abbiamo deciso si chiedere al Sindaco di Salerno di valutare l’opportunità di utilizzare le professionalità rispondenti alle necessità dell’Ente.

Meetup Amici di Beppe Grillo Salerno

Salerno, 16 ottobre 2018